Porto Campana

DESCRIZIONE

Il SIC si estende, per una lunghezza di circa 3 Km lungo il settore costiero del Comune di Domus de Maria a partire da Capo S'Isulotto, fino ad arrivare al promontorio della Torre di Chia. Comprende le spiagge Su Giudeu, S'Acqua Durci, Campana Pontile e Campana separate dall'omonimo promontorio, la piccola insenatura di Sa Renconada de Monte Cogoni, Monte Cogoni, Sa Colonia e Su Portu, separate dal promontorio della Torre di Chia. Sono inoltre compresi all'interno del Sito, l'isolotto su Giudeu e i tre stagni costieri: Stagno di Stangioni de Su Sali, di Campana e di Chia. Il cordone dunale, posto a 30-40 m dalla linea di costa, si presenta abbastanza uniforme e con un'altezza massima di 26 m. Le dune, che si interrompono soltanto all'altezza del collegamento a mare di Stangioni de Su Sali, delimitano una vasta depressione post dunale che raccoglie l'acqua piovana proveniente dal bacino imbrifero circostante. La presenza di una scarpata di erosione nella spiaggia presso M. Cogoni evidenzia un processo di ingressione marina in atto. La vegetazione dunare è costituita da Ammophiletum arundinaceae, ben sviluppato nelle dune mobili, da Crucianelletum maritimae nelle dune mobili e semi stabilizzate e dal Phillyreo angustifoliae-Juniperetum turbinatae nelle dune stabilizzate. Il Sic comprende inoltre 3 stagni salmastri caratterizzati da prosciugamento nella stagione estiva. In tali ambiti sono presenti cenosi costituite da fanerogame sommerse della classe Ruppietea. Nelle zone con allagamento temporaneo sono presenti comunità annuali della classe Thero-Suaedetea e comunità perenni della classe Saginetea maritimae. Si rinvengono inoltre comunità dell'ordine Salicornietalia fruticosae e comunità alofile.



DESCRIPTION

The SCI stretches to a length of about 3 km along the coastal area of ​​the municipality of Domus de Maria from Cape S'Isulotto, up to the promontory of the Chia Tower. Includes the beaches Giudeu, S'Acqua Durci, Bell Bell Jetty and separated from the headland, the little cove of Sa Renconada Cogoni de Monte, Monte Cogoni, Cologne Sa and Su Portu, separate from the promontory of the Chia Tower. Also they included within the Site, the island of Giudeu and the three coastal ponds: Pond of Stangioni Su Sali, Bell and Chia. The dune belt, placed at 30-40 m from the coastline, is fairly uniform and with a maximum height of 26 m. The dunes, which are interrupted only at the connection to Stangioni Su Sali Sea, bordering a vast depression post dune that collects rainwater from the surrounding watershed. The presence of a cliff erosion on the beach at M. Cogoni shows a marine ingression process in place. The dune vegetation consists Ammophiletum arundinaceae, well-developed in mobile dunes, from Crucianelletum maritimae in mobile dunes and semi-stabilized and Phillyreo angustifoliae Juniperetum turbinatae in the stabilized dunes. The SIC also includes 3 brackish ponds characterized by drying up in summer. In these areas are present cenosis constituted by the submerged seagrass Ruppietea class. In areas with temporary flooding are present annual community of Thero-Suaedetea class and perennial community of Saginetea class maritimae. They are found also order community Salicornietalia fruticosae and salt-tolerant communities.


Denominazione

Porto Campana

Codice

ITB042230

Regione

Sardegna

Capitaneria di porto

Comune di Domus de Maria

Superficie (Ha)

203.00

Lunghezza

0.00

Latitudine

38.887500

Longitudine

8.870800

MISURE DI CONSERVAZIONE GENERALI

Assessorato Difesa dell'ambiente
Decreto n. 8 del 28.02.2008
Approvazione del piano di gestione del SIC ITB042230 “Porto Campana”

A. Prescrizioni comuni per tutti i piani
A.9) Eventuali habitat e specie delle direttive “Habitat” e “Uccelli” presenti nel territorio non indicati nei piani di gestione o non rilevati in fase di istruttoria sono comunque sottoposti a tutela ai sensi delle medesime direttive e dovranno essere segnalati agli uffici del competente Servizio Tutela della Natura anche se rilevati in una fase successiva all’approvazione dei piani.

MISURE DI CONSERVAZIONE SITO SPECIFICHE

Assessorato Difesa dell'ambiente
Decreto n. 8 del 28.02.2008
Approvazione del piano di gestione del SIC ITB042230 “Porto Campana”.

Piano di Gestione
11.5.1 Regolamentazione
Sono da considerare non ammissibili e vietati:
1. Il rilascio e dispersione di sostanze e prodotti inquinanti di qualsiasi natura;
2. la cattura, l'uccisione, il maltrattamento ed il disturbo della fauna selvatica di interesse conservazionistico indicata all’interno del Piano di Gestione, ad eccezione di quanto eseguito per fini di ricerca e di studio previa autorizzazione del soggetto gestore del SIC;
3. la raccolta ed il danneggiamento della flora spontanea di interesse conservazionistico indicata all’interno del Piano di Gestione, ad eccezione di quanto eseguito per fini di ricerca e di studio previa autorizzazione del soggetto gestore del SIC;
4. il prelievo di materiali rocciosi e sabbiosi nonchè di materiali di interesse geologico e paleontologico, ad eccezione di quello eseguito, per fini di ricerca e di studio, previa autorizzazione del soggetto gestore del SIC;
5. l’introduzione, al di fuori delle aree urbane e dei settori interessati dalla attività agricola e pascolativa, di specie di flora e fauna estranee a quelle autoctone;
(...)
7. L’abbandono di rifiuti di qualsiasi natura;
(...)
10. l’introduzione e conduzione di animali domestici in libertà all’interno dell’area lagunare e del settore di spiaggia e dunale;
(...)
12. l’utilizzo di specie vegetali esotiche e non autoctone in genere, che non siano strettamente coerenti con gli habitat attuali e potenziali riscontrati nel SIC;
(...)
14. Praticare sport acquatici di qualunque genere nelle zone umide;
15. Praticare sport acquatici ed attività di frequentazione in genere presso l’isolotto di Su Giudeu e il promontorio di Capo S’Isulottu, limitatamente alla stagione estiva, che possano arrecare danno o disturbo allo stazionamento del gabbiano corso (Larus audouinii) e alla sua potenziale nidificazione;
16. l’ancoraggio delle imbarcazioni di qualunque genere in corrispondenza delle praterie di posidonie (Cod. Nat. 1120* Posidonion oceanicae).

Documenti

Link

Multimedia

Foto non disponibili