Isola Rossa e Capo Teulada

DESCRIZIONE

La maggior parte del territorio del SIC è di proprietà militare, quindi interdetta, in esso è presente una base militare NATO, in funzione. Le esercitazioni militari si svolgono per un periodo compreso tra il mese di settembre e il mese di maggio di ogni anno e comprendono azioni militari a terra, aeree e a mare. Nella maggior parte del territorio del SIC sono assenti le infrastrutture stradali, la viabilità in certi tratti è costituita solo da sentieri e vecchie carrarecce percorribili solo a piedi o con mezzi fuoristrada. Il Capo Teulada è un promontorio calcareo collegato alla terraferma da uno strettissimo istmo sabbioso che forma, ad ovest la spiaggia di "Cala Piombo" e ad est quella di "Porto Zafferano". La costa dell'area SIC e' costituita in prevalenza da ciglioni alti e a picco sul mare che si susseguono in profonde insenature separate da alti speroni calcarei. Essa è caratterizzata dall'alternanza di dure rocce granitiche e friabili rocce scistose dove piccole spiagge, formate da dune di fine sabbia bianca sono circondate da una vegetazione a prevalenza di ginepri. La fascia costiera risulta chiusa a nord dai monti del Sulcis, un massiccio di natura prevalentemente granitica che si estende per circa 800 km2 nel settore sud- occidentale della Sardegna, ricoperto da un manto pressoché ininterrotto di foresta mediterranea sempreverde. Nell'entroterra la vegetazione dominante è una macchia mediterranea medio-bassa costituita prevalentemente da fillirea, lentisco, cisto e ginepro. Presenza del "Porto Zafferano", spiaggia di notevole bellezza che ha una lunghezza di 88 m e una superficie complessiva di 375 ha. Le sue dune, con quote non superiori ai 13 m.s.l.m, non presentano tracce di disturbo antropico e delimitano una stretta spiaggia con un gradino a mare a tratti anche di 2 m. In questa spiaggia l'erosione marina e gli scarsi apporti sabbiosi limitano la formazione dell'Agropyretum mediterraneum, mentre l'Ammophyletum arundinaceae è ben rappresentato, anche se discontinuo.



DESCRIPTION

Most of the SCI area is owned by the military, so forbidden, it is a NATO military base in operation. The military exercises are held for a period between September and the month of May each year and include military actions on land, air and sea. In most of the territory of the SIC road infrastructure are absent, the roads in some places consists only of trails and old cart roads passable only on foot or by off-road vehicles. The Capo Teulada is a limestone promontory linked to the mainland by a narrow sandy isthmus that forms, to the west of the "Lead Cala beach" and east to "Porto Zafferano". The area coast SIC and 'consists predominantly of embankments and high above the sea that follow one another in deep bays separated by high calcareous spurs. It is characterized by the alternation of hard granitic rocks and friable schistose rocks where small beaches, formed by fine white sand dunes are surrounded by a vegetation with a prevalence of juniper. The coastal strip is closed to the north by the mountains of Sulcis, a predominantly granitic nature solid which extends for approximately 800 km2 in the south-western area of ​​Sardinia, covered by an almost uninterrupted mantle of evergreen Mediterranean forest. Inland, the dominant vegetation is a medium-low Mediterranean consists predominantly of phillyrea, mastic, cistus and juniper. Presence of "Porto Saffron", a really beautiful beach that has a length of 88 m and a total area of ​​375 ha. Its dunes, with shares not exceeding 13 m.s.l.m, have no traces of human disturbance and demarcate a narrow beach with a sea step in even sections of 2 m. In this beach marine erosion and poor sandy contributions limit the formation dell'Agropyretum mediterraneum while Ammophyletum arundinaceae is well represented, though intermittently.


Denominazione

Isola Rossa e Capo Teulada

Codice

ITB040024

Regione

Sardegna

Capitaneria di porto

Comune di Teulada

Superficie (Ha)

3715.00

Lunghezza

0.00

Latitudine

38.905800

Longitudine

8.651100

MISURE DI CONSERVAZIONE GENERALI

Assessorato Difesa dell'ambiente
Decreto n. 14385/21 del 29 luglio 2015
Approvazione del piano di gestione del SIC ITB040024 “Isola Rossa e Capo Teulada”

A. Prescrizioni comuni per tutti i piani
A.9) Eventuali habitat e specie delle direttive “Habitat” e “Uccelli” presenti nel territorio non indicati nei piani di gestione o non rilevati in fase di istruttoria sono comunque sottoposti a tutela ai sensi delle medesime direttive e dovranno essere segnalati agli uffici del competente Servizio Tutela della Natura anche se rilevati in una fase successiva all’approvazione dei piani.

MISURE DI CONSERVAZIONE SITO SPECIFICHE

Assessorato Difesa dell'ambiente
Decreto n. 14385/21 del 29 luglio 2015
Approvazione del piano di gestione del SIC ITB040024 “Isola Rossa e Capo Teulada”.

Piano di Gestione
Non si rinvengono misure sito specifiche riservate all’attività di pesca.

Documenti

Link

Multimedia

Foto non disponibili