Is Arenas S'Acqua e S'Ollastu

DESCRIZIONE

L'arenile di "Is Arenas S'Acqua e S'Ollastu", lungo circa 6,1 km, si contraddistingue per la presenza di un imponente sistema di dune, poco esteso ma di estrema particolarità. Difatti le singolari condizioni climatiche dell'area e il suo orientamento secondo il maestrale (da NE a SO), hanno favorito la formazione di un paesaggio litoraneo desertico. I depositi sabbiosi sommersi, sospinti dal mare sulla spiaggia, nonché dai forti venti verso l'entroterra, hanno generato uno dei sistemi dunali più estesi d'Italia, un tempo caratterizzato da dune mobili ed oggi in parte fisse grazie al rimboschimento litoraneo. Nei 326 ettari del SIC si riscontra quindi la presenza di dune recenti di sabbia sottile bianco-grigiastro, colonizzate da una vegetazione terofitica a Cakiletea maritimae, geofitica a Ammophiletea e camefitica a Helichryso- Crucianelletea. Tale vegetazione rappresenta lo stadio iniziale di associazioni vegetali più complesse, costituite principalmente da formazioni forestali delle sabbie costiere. Tutta la parte del SIC situata ad oriente, alle spalle delle dune mobili e fisse, è composta invece da macchia mediterranea di diverso sviluppo con un substrato di roccia arenaria, dovuto al processo di consolidamento delle dune. La vegetazione comprende associazioni comprese nella classe terofitica Cakiletea maritimae R. Tx. et Preising 1950, nella geofitica Ammophiletea Br.-Bl. et R.Tx. 1943 e in quella camefitica Helichryso- Crucianelletea Géhu, Rivas-Martinez, R.Tx. 1973 em Siss. 1974. Quest'ultima caratterizzata dalla presenza di Crucianella maritima L. che costituisce una formazione preparatoria all'insediamento della vegetazione forestale delle sabbie costiere.Tra le specie degne di salvaguardia sono presenti: Astragalus verrucosus, specie prioritaria della Direttiva, Genista arbusensis Valsecchi, Arum pictum ssp. pictum, Bryonia marmorata, Dipsacus ferox , Helichrysum microphyllum ssp. tyrrhenicum, Limonium sulcitanum.



DESCRIPTION

The beach of "Is Arenas S'Acqua S'Ollastu", approximately 6.1 km long, is characterized by the presence of an impressive system of dunes, not extensive but extremely special. In fact, the singular climatic conditions of the area and its orientation according to the mistral (from NE to SW), have favored the formation of a desert coastal landscape. The submerged sand deposits, driven by the sea on the beach, as well as by the strong winds inland, generated one of the largest dune systems in Italy, a time characterized by furniture and today dunes partially fixed through coastal afforestation. In the 326 hectares of the SIC so is the presence of recent dunes of thin grayish-white sand, colonized by a vegetation terofitica Cakiletea maritimae, geofitica to Ammophiletea and camefitica to Helichryso- Crucianelletea. This vegetation represents the initial stage of more complex plant associations, consisting primarily of forest formations of coastal sands. The whole part of the SIC located to the east, behind the mobile and fixed dunes, is instead composed from Mediterranean different development with a sandstone rock substrate, due to the consolidation process of the dunes. The vegetation includes associations including the terofitica class Cakiletea maritimae R. Tx. et Preising 1950 in geofitica Ammophiletea Br.-Bl. et R.Tx. 1943, and in that camefitica Helichryso- Crucianelletea Gehu, Rivas-Martinez, R.Tx. 1973 em Siss. 1974. The latter is characterized by the presence of Crucianella maritima L. which constitutes a preparatory training inauguration of forest vegetation of costiere.Tra sands species worthy of protection are present: Astragalus verrucosus Directive priority species, Genista arbusensis Valsecchi, Arum pictum ssp. pictum, Bryonia marmorata, Dipsacus ferox, Helichrysum microphyllum ssp. tyrrhenicum, Limonium sulcitanum.


Denominazione

Is Arenas S'Acqua e S'Ollastu

Codice

ITB032229

Regione

Sardegna

Capitaneria di porto

Comune di Arbus

Superficie (Ha)

326.00

Lunghezza

0.00

Latitudine

39.681400

Longitudine

8.466900

MISURE DI CONSERVAZIONE GENERALI

Assessorato Difesa dell'ambiente
Decreto n. 24709/41 del 19 novembre 2015
Approvazione del piano di gestione del SIC ITB032229 “Is arenas s’acqua e s’ollastu”

A. Prescrizioni comuni per tutti i piani
A.9) Eventuali habitat e specie delle direttive “Habitat” e “Uccelli” presenti nel territorio non indicati nei piani di gestione o non rilevati in fase di istruttoria sono comunque sottoposti a tutela ai sensi delle medesime direttive e dovranno essere segnalati agli uffici del competente Servizio Tutela della Natura anche se rilevati in una fase successiva all’approvazione dei piani.

MISURE DI CONSERVAZIONE SITO SPECIFICHE

Assessorato Difesa dell'ambiente
Decreto n. 24709/41 del 19 novembre 2015
Approvazione del piano di gestione del SIC ITB032229 “Is arenas s’acqua e s’ollastu”.

Piano di Gestione
Non si rinvengono misure sito specifiche riservate all’attività di pesca.

Documenti

Link

Multimedia

Foto non disponibili