Foce del Fiume Simeto e Lago Gornalunga

DESCRIZIONE

Area di grande interesse naturalistico sia dal punto di vista floristico-vegtazionale che da quello faunistico. Sotto il profilo paesaggistico il territorio si presenta caratterizzato da complessi dunali costieri, da zone umide retroduali, da corsi d'acqua di medie e grosse portate e zone di foce. Geologicamente l'area si presenta caratterizzata prevalentemente da argille, sabbie alluvionali e sabbie litorali. Dal punto di vista climatico l'area è interessata da un clima termomediterraneo secco inferiore con precipitazioni medie annue di circa 500 mm e temperature medie annue che si aggirano intorno ai 18 ° C. Gli aspetti vegetazionali naturali più significativi sono le comunità anfibie che si insediano lungo i corsi d'acqua e nella vecchia foce. Si tratta di associazioni a grosse elofite rientranti nei Phragmito-Magnocaricetea. Nelle depressioni umide salmastre retrostanti il cordone dunale si insedia una vegetazione alofila perenne dei Sarcocornietea e ad elofite degli Juncetea maritimi. Sul cordone dunale si insediano aspetti purtroppo abbastanza degradati degli Ammophiletea e dei Malcolmetalia.


DESCRIPTION



Denominazione

Foce del Fiume Simeto e Lago Gornalunga

Codice

ITA070001

Regione

Sicilia

Ente responsabile

Regione Siciliana

Capitaneria di porto

n.d.

Superficie (Ha)

1837.00

Lunghezza

0.00

Latitudine

37.412600

Longitudine

15.034600

MISURE DI CONSERVAZIONE GENERALI

DM 21.12.2015 - D.D.G. 36/2015 - DDG N. 418/2011

Non si rinvengono misure di conservazione generali riservate all'attività di pesca.

MISURE DI CONSERVAZIONE SITO SPECIFICHE

DDG N. 418/2011 - Piano di Gestione

Non si rinvengono misure di conservazione sito-specifiche inerenti l'attività di pesca.

Documenti

Link

Multimedia

Foto non disponibili