Paludi di Capo Feto e Margi Spanò

DESCRIZIONE

Il SIC comprende delle aree costiere, disgiunte in tre corpi (Capo Feto e Margi Spanò, zona costiera di Punta Parrino e Margi Milo), comprese tra Capo Feto e Torre Scibiliana; nel complesso l'estensione complessiva supera di poco i 300 ettari. Si tratta di superfici palustri separate dal mare da uno stretto e basso cordone dunale, caratterizzate da un substrato impermeabile, data l'elevata concentrazione di limo e argille; infatti, nel periodo invernale le depressioni vengono inondate dalle acque marine, cui si aggiungono apporti di acque dolci provenienti dall'interno. Nel periodo estivo le stesse depressioni tendono parzialmente a prosciugarsi, generando così degli habitat alquanto peculiari ed espressivi, di particolare rilevanza naturalistico-ambientale; ospitano interessanti aspetti floristicofitocenotici, oltre a rappresentare delle importanti oasi per la fauna, stanziale e migratoria. Dal punto di vista amministrativo, l'area di Capo Feto e dei Margi Spanò interessa il territorio comunale di Mazara del Vallo, mentre i biotopi di Punta Parrino e dei Margi Milo (in prossimità di Petrosino) fanno riferimento al comune di Marsala. Dai dati termopluviometrici delle vicine stazioni di Trapani e Marsala risultano precipitazioni medie annue comprese fra i 483 ed i 500 mm, mentre le temperature medie annue superano i 21°C. Dal punto di vista bioclimatico, il territorio rientra pertanto nel termomediterraneo inferiore secco inferiore. La vegetazione è preminentemente caratterizzata va varie formazioni alofitiche delle aree palustri.


DESCRIPTION

The SIC includes coastal areas, separated into three bodies (Capo Feto and Margi Spanò, coastal area of ​​Punta Parrino and Margi Milo), between Capo Feto and Torre Scibiliana; overall the total size of just over 300 hectares. It is marsh surfaces separated from the sea by a narrow and low dune belt, characterized by an impermeable substrate, given the high concentration of silt and clays; In fact, during the winter depressions are flooded by marine waters, plus the contributions of fresh water coming from inside. During the summer period the same depressions tend partially to dry up, thus generating the somewhat peculiar and expressive habitat, of particular natural and environmental importance; floristicofitocenotici house interesting aspects, in addition to being important haven for wildlife, and migratory. From an administrative point of view, the area of ​​Capo Feto and Margi Spanò affects the municipality of Mazara del Vallo, while the habitats of Punta Parrino and Margi Milo (near Petrosino) refer to the town of Marsala. Then thermopluviometric data of the neighboring stations of Trapani and Marsala are average annual rainfall ranging between 483 and 500 mm, while the annual average temperatures exceed 21 ° C. From the bioclimatic point of view, the territory falls within the lower bottom dry thermomediterranean. The vegetation is predominantly characterized goes alofitiche various formations of marsh areas.


Denominazione

Paludi di Capo Feto e Margi Spanò

Codice

ITA010006

Regione

Sicilia

Ente responsabile

Regione Siciliana

Capitaneria di porto

n.d.

Superficie (Ha)

350.00

Lunghezza

0.00

Latitudine

37.689200

Longitudine

12.497800

MISURE DI CONSERVAZIONE GENERALI

DM 31.03.2017 - DDG 883/2011 - DDG N. 400/2016

Non si rinvengono misure di conservazione generali riservate all'attività di pesca.

MISURE DI CONSERVAZIONE SITO SPECIFICHE

DDG N. 400/2016 - Piano di Gestione

Non si rinvengono misure di conservazione sito-specifiche inerenti l'attività di pesca.

Documenti

Link

Multimedia

Foto non disponibili