Fondali di Staletti

DESCRIZIONE

Fondale costiero in cui era presente una estesa prateria di Posidonia ora molto ridotta. Sito degradato di Posidonia oceanica di cui è auspicabile il ripristino per l'importanza che riveste quale nursery di specie e di diffusione di specie animali.



DESCRIPTION

coastal Seabed in which there was an extended Posidonia now much reduced. Site degraded Posidonia of which it is desirable to restore the importance that nursery of species and spread of animal species.


Denominazione

Fondali di Staletti

Codice

IT9320185

Regione

Calabria

Ente responsabile

Regione Calabria

Superficie (Ha)

46.00

Lunghezza

0.00

Latitudine

38.757800

Longitudine

16.572200

MISURE DI CONSERVAZIONE GENERALI

DGR n. 323 del 9 agosto 2016
Misure di conservazione trasversali per tutti i Siti di Importanza Comunitaria ricadenti nella Provincia di Catanzaro.
Allegato A

Pesca
-Divieto dell’esercizio della pesca sportiva nelle porzioni di SIC ricadenti nel Parco Nazionale dell’Aspromonte.
Nelle aree dei SIC esterne al Parco sono applicate le seguenti misure di conservazione:
-Divieto di utilizzare come esca pesce vivo non appartenente a specie autoctone.
-Divieto di utilizzare qualsiasi forma e modalità di pasturazione, indipendentemente dal materiale utilizzabile per la pastura.
-Obbligo di valutazione d’incidenza per gli interventi di immissione per fini di pesca. Sono esclusi da tale obbligo gli interventi di ripopolamento con soggetti appartenenti a specie autoctone provenienti da allevamento o da cattura.


MISURE DI CONSERVAZIONE SITO SPECIFICHE

DGR n. 323 del 9 agosto 2016
Delibera di approvazione delle misure di conservazione sito specifiche dei Siti di Importanza Comunitaria della Provincia di Catanzaro.
Allegato A

In relazione all’Habitat 1120 – Praterie di Posidonia (Posidonia Oceanica):
-Vietare l’ancoraggio sulle praterie di Posidonia e installazione di campi boe fornite di gavitelli di ancoraggio nelle aree identificate come meno vulnerabili.
-Vietare la pesca a strascico, con draghe, ciancioli, sciabiche da spiaggia e reti analoghe.

N.B. Con riferimento alle misure di conservazione per le quali viene utilizzato il verbo all’infinito “vietare”, si rendono necessari chiarimenti interpretativi da parte degli Enti competenti.
In ogni caso si consiglia, in via cautelativa, di astenersi dal porre in essere le attività ed i comportamenti menzionati.

Documenti

Link

Multimedia

Foto non disponibili