Colle S. Bartolo

DESCRIZIONE

Falesia marnoso-arenacea con stadi dinamici diversi: nelle zone di distacco recente della frana si rinviene l'associazione Dauco-Tussilaginetum, nelle altre aree formazioni dominate dalla piccola canna Arundo pliniana (Arundinetum plinianae). Nei settori più stabili si rinvengono arbusteti a Spartium junceum e lembi di bosco a Quercus pubescens e Ostrya carpinifolia. Habitat da aggiungere rispetto all'allegato I della direttiva 92/43 - CEE: - Arbusteti submediterranei (Cytision sessilifolii); - Boschi submontani centro e nord appenninici di Carpino nero (Laburno-Ostryon); Ultimo tratto di costa sabbiosa interessato da una vegetazione psammofila ancora ben strutturata per il lungo tratto compreso tra Ancona e Pesaro. Habitat da aggiungere rispetto all'allegato I della direttiva 92/43 - CEE: - dune embrionali mediterranee; - dune mobili mediterranee. - Formazioni ad Arundo pliniana (Arundinetum plinianae). L'habitat 6210 è da considerarsi prioritario. Specie localmente poco comuni o rare. Il sito risulta particolarmente importante per lo svernamento degli uccelli acquatici e marini (Smego minore, Cormorano) e per la migrazione di rapaci (Falco pescatore) e delle Cicogne (Cicogna nera).



DESCRIPTION

Falesia marly-arenaceous with several dynamic stages: in newly detachment zones of the landslide is found the Dauco-Tussilaginetum association, in other formations areas dominated by small cane Arundo plinian (Arundinetum plinianae). In the most stable sectors they are found to Spartium junceum shrubs and forest flaps Quercus pubescens and OSTRYA CARPINIFOLIA. Habitat to be added compared to Annex I of Directive 92/43 - EEC: - Sub-Mediterranean scrub (Cytision sessilifolii); - Woods submountain central and northern Apennines of hornbeam (Laburnum-Ostryon); Last stretch of sandy coastline affected by a psammofila vegetation still well structured for the long stretch between Ancona and Pesaro. Habitat to be added compared to Annex I of Directive 92/43 - EEC: - Mediterranean embryonic dunes; - Mediterranean shifting dunes. - Formations to Arundo Plinian (Arundinetum plinianae). The 6210 habitat is considered a priority. Species locally uncommon or rare. The site is particularly important for wintering waterfowl and marine (Smego minor, Cormorant) and the migration of birds of prey (Osprey) and Stork (Black Stork).


Denominazione

Colle S. Bartolo

Codice

IT5310006

Regione

Marche

Ente responsabile

Regione Marche

Superficie (Ha)

1193.00

Lunghezza

0.00

Latitudine

43.948600

Longitudine

12.830600

MISURE DI CONSERVAZIONE GENERALI

DGR n. 1471 del 27/10/2008 (modificata con DGR n. 1036 del 22 giugno 2009)

Non si rinvengono misure di conservazione generali riservate all’attività di pesca.

MISURE DI CONSERVAZIONE SITO SPECIFICHE

DGR n. 661 del 27 giugno 2016

Non si rinvengono misure di conservazione sito specifiche riservate all’attività di pesca.

Documenti

Link

Multimedia

Foto non disponibili