Padule della Trappola, Bocca d'Ombrone

DESCRIZIONE

Il territorio comprende la foce del fiume Ombrone e le zone umide costiere situate a nord e a sud della stessa foce. Esempio relittuale di complessi palustri di elevato valore naturalistico. L'area è caratterizzata da una morfologia pressoché pianeggiante, con quote di poco al di sopra del livello del mare, che variano seguendo prevalentemente l'andamento del sistema duna-interduna, dando vita ad una alternanza di aree depresse, permanentemente allagate (chiari) o umide (lame) per gran parte dell'anno, e zone emerse.Questo SIC comprende le aree palustri di alto valore conservazionistico ai lati della foce dellOmbrone e rappresenta un relitto delle più estese paludi che in epoca storica hanno interessato tutta la piana grossetana. Si tratta comunque di un paesaggio seminaturale trasformato sia per le variazioni della linea di costa che per i progressivi interventi di bonifica antropica: canalizzazione delle acque, utilizzazione pastorale, rimboschimento, dissodamento (Arrigoni, 2007). Nellarea esistono pinete di origine antropica a pino domestico (Pinus pinea L.). Rappresenta un relitto di elevato interesse conservazionistico delle più estese paludi che in epoca storica hanno interessato tutta la piana grossetana.



DESCRIPTION

The territory includes the mouth of the river Ombrone and humid coastal areas north and south of the same mouth. Example relittuale complex marsh high natural value. The area is characterized by an almost flat morphology, with dimensions slightly above the sea level, which vary mainly following the trend of the dune-interduna system, giving rise to an alternation of depressed areas, permanently flooded (clear) or damp (blades) for most of the year, and emerse.Questo SIC zones comprises the marsh areas of high conservation value at the sides of the mouth dellOmbrone and represents a wreck of the most extensive marshes which in historical times have affected the entire flat grossetana. It is still a semi-landscape transformed for both the variations of the coast line for progressive anthropogenic remediation: water channeling, pastoral use, reforestation, tillage (Arrigoni, 2007). Nellarea there are man-made pine to pine (Pinus pinea L.). It represents a wreck of high conservation of the most extensive marshes which in historical times have affected the entire flat grossetana.


Denominazione

Padule della Trappola, Bocca d'Ombrone

Codice

IT51A0039

Regione

Toscana

Ente responsabile

Regione Toscana

Capitaneria di porto

Ente Parco Regionale della Maremma

Superficie (Ha)

495.00

Lunghezza

0.00

Latitudine

42.676100

Longitudine

11.011400

MISURE DI CONSERVAZIONE GENERALI

DGR 15 dicembre 2015, n. 1223

Allegato A
Non si rinvengono misure di conservazione generali riservate all'attività di pesca.


MISURE DI CONSERVAZIONE SITO SPECIFICHE

DGR 15 dicembre 2015, n. 1223

ALLEGATO B
-Istituzione di zone di protezione integrale per la cheppia
1103 Alosa fallax
-Istituzione di zone di protezione integrale per il nono
1152 Aphanius fasciatus
-Istituzione di zone di protezione integrale per le lamprede
1095 Petromyzon marinus
1099 Lampetra fluviatilis


Documenti

Link

Multimedia

Foto non disponibili