Isole Tino - Tinetto

DESCRIZIONE

L'isola del Tinetto è costituita da calcari dolomitici alternati a portoro. Anche l'isola del Tino è costituita dalla medesime formazioni con presenza anche di calcari compatti e marnosi nerastri a Raethavicula contorta; quest'ultima isola è sottoposta a vincolo militare che ne ha impedito il degrado e l'utilizzazione turistica. L'accesso al pubblico è consentito una sola volta all'anno limitatamente ad una piccola zona di interesse storico-architettonico. L'accesso allo scoglio del Tinetto è invece libero. Il sito costituisce una Riserva del Parco Naturale Regionale delle "Cinque Terre". Le condizioni di insularità e di quasi assoluta inaccessibilità sono uniche a livello regionale. Il bosco misto di Pinus halepensis e Quercus ilex sta gradualmente evolvendo verso una foresta meglio strutturata di Quercus ilex. Interessanti sono le falesie calcaree colonizzate da aspetti a Rosmarinus officinalis, unici in tutta la Liguria orientale.Lungo la costa sono presenti alcune grotte marine. Asplenium petrarchae è specie rara in Liguria e al limite nord della propria distribuzione. Il sito ospita inoltre Centaurea veneris, endemismo a distribuzione estremamente ridotta, proposto dalla Regione Liguria per l'inclusione nell'All. II della Direttiva. Sono inoltre presenti resti architettonici romanici. Sono presenti habitat prioritari, alcuni taxa protetti ai sensi di direttive/convenzioni internazionali, nonchè il Phyllodactylus europaeus (allegato II), specie presente in due sole stazioni liguri.



DESCRIPTION

The island of Tinetto is composed of dolomitic limestone alternating with portoro. Even the island of Tino is constituted by the same formations even with the presence of compact limestone and marl blackish Raethavicula twisted; the latter island is subjected to military constraint that has prevented the degradation and the tourist use. Access to the public is allowed only once a year limited to a small area of ​​historical and architectural interest. Access to Tinetto rock is rather free. The site is one of the Natural Reserve Regional Park of the "Cinque Terre". The conditions of insularity and almost absolute inaccessibility are unique in the region. The mixed forest of Pinus halepensis and Quercus ilex is gradually evolving towards a better structured forest of Quercus ilex. Interesting are colonized by limestone cliffs aspects Rosmarinus officinalis, unique in all of Liguria orientale.Lungo the coast there are some caves. Asplenium petrarchae is rare species in Liguria and the north of its distribution limit. The site also hosts Centaurea veneris, endemism in extremely limited distribution, proposed by the Liguria Region for inclusion in the All. II to the Directive. There are also Roman architectural remains. There are priority habitats, some taxa protected under the directives / international conventions, as well as the Phyllodactylus europaeus (Annex II), this species only two Ligurian stations.


Denominazione

Isole Tino - Tinetto

Codice

IT1345103

Regione

Liguria

Ente responsabile

Regione Liguria

Capitaneria di porto

Comune di Portovenere

Superficie (Ha)

15.00

Lunghezza

0.00

Latitudine

44.026400

Longitudine

9.851400

MISURE DI CONSERVAZIONE GENERALI

DGR 4 luglio 2017 n. 537
(testo collazionato dagli Uffici regionali con le DGR 3 febbraio 2015 n. 73, 20 maggio 2016 n. 16)

Articolo 1 (Divieti e obblighi)
1. Criteri minimi uniformi.
Nei Siti Rete Natura 2000 di cui sopra individuati con Delibera di Giunta n°1716 del 23/12/2005 e ss.mm.ii., al fine di mantenere gli habitat e le specie in uno stato di conservazione soddisfacente, fatto salvo quanto stabilito dal d.P.R. n.357/1997, valgono le misure di cui all’art. 2 comma 4 del Decreto Ministeriale 17/10/2007 e ss.mm.ii. “Criteri minimi uniformi per la definizione di misure di conservazione relative a ZSC e a ZPS”.

MISURE DI CONSERVAZIONE SITO SPECIFICHE

DGR 4 luglio 2017 n. 537
(testo collazionato dagli Uffici regionali con le DGR 3 febbraio 2015 n. 73, 20 maggio 2016 n. 16)

Non si rinvengono misure di conservazione sito specifiche riservate all’attività di pesca.

Documenti

Link

Multimedia

Foto non disponibili