Fondali Capo Mortola - San Gaetano

DESCRIZIONE

La prateria di Posidonia della Mortola, su matte, su sabbia e su roccia, confina ad est con un prato di Cymodocea nodosa; è in buono stato di conservazione, con il limite inferiore a -25/-30 m. Vi sono numerose secche rocciose con popolamenti tipici del coralligeno. Il sito è caratterizzato da una prateria a Posidonia, habitat di interesse prioritario, prevalentemente insediata su "matte" e confinante in alcuni punti con formazioni a Cymodocea. Il livello di biodiversità è elevato dalla presenza di zone rocciose con popolamenti del Coralligeno, e sabbiose. E' inoltre presente una fonte sottomarina di acqua dolce. La parte antistante a Capo Mortola è in buon stato di conservazione. Nel sito è presente Pinna nobilis, specie vulnerabile e minacciata in Liguria, che è stata proposta, da parte della Regione Liguria, per un suo spostamento dall'allegato V all'allegato II.


DESCRIPTION

The prairie of Posidonia of Mortola, matte, sand and rock, is bordered to the east by a meadow of Cymodocea nodosa; It is in good condition, with the lower limit of -25 / -30 m. There are plenty of rocky shallows with typical coralligenous populations. The site is characterized by a prairie Posidonia, the interesting habitats, mainly settled on "matte" and bordering in some places with formations Cymodocea. The level of biodiversity is elevated by the presence of rocky areas with populations of Coralligenous, and sandy. It 'also an underwater source of fresh water. The area in front in Cape Mortola is in good condition. The site includes Pinna nobilis, vulnerable and threatened species in Liguria, which was proposed by the Liguria Region, for its shift from Annex V to Annex II.


Denominazione

Fondali Capo Mortola - San Gaetano

Codice

IT1316175

Regione

Liguria

Ente responsabile

Regione Liguria

Superficie (Ha)

339.00

Lunghezza

0.00

Latitudine

43.781400

Longitudine

7.561700

MISURE DI CONSERVAZIONE GENERALI

D.G.R. N. 23 DEL 5 OTTOBRE 2015

Non si rinvengono misure di conservazione generali riservate all’attività di pesca.

MISURE DI CONSERVAZIONE SITO SPECIFICHE

D.G.R. N. 23 DEL 5 OTTOBRE 2015
ALLEGATO B

In relazione all’Habitat “1170 di tipo b” - fondali precoralligeni e coralligeni, presenti indicativamente al di sotto dei 10 metri di profondità:
-È vietato effettuare la pesca a strascico all’interno delle aree, comprese nei SIC e caratterizzate dalla presenza dell’habitat “1170”, anche se ricadenti a profondità superiore a 50 metri di profondità.

Documenti

Link

Multimedia

Foto non disponibili