ZTB Fuori Ravenna

DESCRIZIONE

Si tratta della protezione di un’ampia area antistante il litorale ravennate, che inizia verso costa dall’isobata dei 10 metri per oltre 10 miglia verso il largo. Questa zona, ove è vietata la pesca a strascico, ma permessa quella con attrezzi selettivi, è stata istituita per dare maggiore protezione a quelle specie (triglie, pagelli, seppie, calamari, gallinelle ecc.) il cui novellame si concentra nella fascia costiera. Nella zona protetta esistono alcune piattaforme di estrazione di idrocarburi, che costituiscono un elemento che favorisce la biodiversità.

Zona di tutela biologica denominata «Area fuori Ravenna».
a) lat. 44° 33.3307 N - long. 12° 17.0645 E;
b) lat. 44° 33.3307 N - long. 12° 28.4632 E;
c) lat. 44° 23.0076 N - long. 12° 28.5005 E;
d) lat. 44° 23.0027 N - long. 12° 19.2952 E.


DESCRIPTION

It is the protection of a large area in front of the coast from Ravenna, which starts around dall'isobata costs of 10 meters for over 10 miles out to sea. This area, where trawling is prohibited, but allowed the one with selective gear, was established to give greater protection to those species (mullet, bream, cuttlefish, squid, hens etc.). Whose juveniles are concentrated in the coastal strip. In the protected area, there are some extraction platforms of hydrocarbons, which constitute an element that promotes biodiversity.

biological protection area called "Area outside Ravenna."
a) lat. N 44 ° 33.3307 - long. 12 ° 17.0645 E;
b) lat. N 44 ° 33.3307 - long. 12 ° 28.4632 E;
c) lat. N 44 ° 23.0076 - long. 12 ° 28.5005 E;
d) lat. N 44 ° 23.0027 - long. 12 ° 19.2952 E.


Denominazione

ZTB Fuori Ravenna

Capitaneria di porto

Guardia costiera di Ravenna

VINCOLI E DIVIETI

DM MIPAAF 22 gennaio 2009

Pesca professionale: viene consentito l’uso delle nasse, delle reti da posta e l’uso dei palangari.

Pesca sportiva: si consente la pesca con un massimo di 5 ami per pescatore. E’ autorizzata la pesca anche con natanti collettivi.

Documenti

Link

Multimedia

Foto non disponibili